Ragusa – La Cisl Fp Ragusa Siracusa incontra i lavoratori per illustrare il nuovo CCNL Sanità Pubblica 2019-2021

Ragusa, 15 Novembre 2022 – Ha preso il via ieri la serie di assemblee programmate e organizzate dalla Cisl Fp Ragusa Siracusa, nell’intero territorio che ricomprende la provincia iblea e quella aretusea, per illustrare ed approfondire il nuovo Ccnl della Sanità Pubblica agli operatori del settore.

Dato saliente dell’incontro di ieri è stato l’elevato numero di partecipanti ed il loro forte interesse riguardo agli istituti contrattuali innovativi che ridisegneranno il modello organizzativo delle Aziende sanitarie, nell’intento di garantire il miglioramento qualitativo dell’offerta assistenziale al cittadino attraverso l’implementazione delle competenze professionali del personale sanitario, tecnico ed amministrativo, nell’ambito di un sistema di responsabilità, crescenti e definite, basate sulla classificazione del personale e la graduazione di incarichi.

Un impianto strutturale avanzato – sottolinea il segretario generale della Cisl Fp Ragusa Siracusa, Daniele Passanisi – per la cura del malato, in cui la carriera di ogni singola figura professionale dovrà essere sempre più valorizzata e gratificata, anche attraverso la contrattazione integrativa, ove incide in maniera ancora più determinante la preparazione e l’autorevolezza del sindacato”.

C’è da raccogliere – continua il segretario territoriale Mauro Bonarrigo – la piena soddisfazione della federazione per l’analisi generale dell’articolato contrattuale, a cui ha fatto seguito il confronto interattivo con la folta platea, di iscritti e non iscritti che hanno gremito la sala “G. Pastore”.

Buona la prima, quindi proseguiremo con il calendario degli appuntamenti”. I quali sono previsti il 28 novembre dalle 10,30 alle 12,30 all’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, il 29 dalle 10,30 alle 12,30 all’ospedale Guzzardi di Vittoria e il 30 dalle 10,30 alle 12,30 all’ospedale Maggiore Nino Baglieri di Modica.