InfoContratti. Sottoscritta la pre-intesa per il CCNL ANFFAS 2023 2025

In data 23 aprile 2024 è stata sottoscritta la pre-intesa per rinnovo del CCNL ANFFAS 2023 2025 dal Consorzio la Rosa Blu e CISL FP, FP CGIL e UIL FPL.

La pre-intesa prevede aumenti economici pari al 10,5% in linea con i rinnovi intercorsi in questa tornata contrattuale. Sulla posizione economica C2 (OSS) sono previsti 155 euro di aumento tabellare da riparametrare sulle altre categorie e posizioni economiche (a titolo esemplificativo sulla posizione D2 infermiere e educatore gli aumenti saranno pari a 180,62 euro).

L’aumento sarà erogato in tre tranche secondo le seguenti cadenze temporali:

– 65 euro con la mensilità di aprile 2024
– 35 euro con la mensilità di dicembre 2024
– 55 euro con la mensilità di novembre 2025

Sul piano normativo si sottolineano le seguenti novità:

– inserimento nell’articolato del cambio di gestione nell’ottica della salvaguardia occupazionale e salariale in caso di avvicendamento degli Enti nella gestione dei servizi.
– Miglioramento del “servizio con vincolo di permanenza in struttura”: elevata l’indennità da 30 a 35 euro e previsione di considerare orario di lavoro retribuito quello svolto dalle 22 alle 24 e dalle 7 alle 9.
– Inseriti i congedi per donne vittime di violenza: inserimento di uno specifico articolo con la previsione delle tutele previste dalla norma
– Adeguate le norme relative al mercato del lavoro: inserimento di specifiche causali sui contratti a tempo determinato.

È stato inoltre stabilito di proseguire il confronto al di là della sottoscrizione della pre-intesa prevedendo specifiche sessioni in materia di:
– classificazione del personale anche alla luce delle recenti novità normative con particolare riferimento all’istituzione di ordini professionali;
– produttività, welfare e sanità integrativa
– malattia in riferimento alla rivisitazione del trattamento economico.

La pre-intesa rappresenta un risultato di valore nel panorama dei rinnovi del settore, incrementando le retribuzioni di lavoratrici e lavoratori in un momento nel quale la spinta inflattiva ha eroso in modo consistente il potere di acquisto.

Nelle prossime settimane e fino al 17 maggio p.v. si svolgeranno le assemblee di consultazione nelle quali lavoratrici e lavoratori si dovranno esprimere sui contenuti della pre-intesa.

In allegato si trasmettono il comunicato unitario, il verbale di accordo e il volantino unitario.

 

nota unitaria pre intesa anffas 23 aprile 2024

Volantino Unitario Rinnovo Anffas

Accordo preintesa sottoscritto