Cisl FP Ragusa Siracusa : “soddisfazione per i lavori al parcheggio dell’ospedale Avola”

“Compiacimento per l’esecuzione dei lavori di rifacimento di parte del manto stradale e di apposizione della segnaletica che regola la viabilità e lo stazionamento dei veicoli presso l’ospedale di Avola”. Ad esprimerlo sono stati il segretario generale e territoriale della Cisl Fp Ragusa Siracusa, rispettivamente Daniele Passanisi e Mauro Bonarrigo, dopo l’espletamento degli interventi di sistemazione approntati per l’area esterna dell’ospedale di Avola, destinata ai parcheggi. Opere che erano state sollecitate ai vertici dell’Asp lo scorso mese di gennaio dalla Cisl Fp Ragusa Siracusa,segnalando l’emergenza dovuta ai ripetuti casi di furti e danneggiamenti ai mezzi delle famiglie dei degenti e del personale che lavora nella struttura ospedaliera. “Dobbiamo riconoscere – hanno sottolineato Passanisi e Bonarrigo – la celerità di riscontro alle nostre istanze di messa in sicurezza dei luoghi, avvenuta attraverso l’asfaltatura della carreggiata che conduce all’area dei servizi tecnici e la realizzazione delle strisce di parcheggio e delle indicazioni stradali per facilitare la sosta ed il traffico dei veicoli”.

I lavori, che hanno interessato l’area esterna del nosocomio, hanno procurato qualche giorno di disagio ai lavoratori ed all’utenza ma il risultato finale è stato quello di garantire una migliore percorribilità, ai mezzi ed alle persone, e l’ordinato stazionamento dei veicoli. “Non solo un maquillage ma un’effettiva miglioria in favore degli utenti, dei visitatori e dei dipendenti che vi transitano quotidianamente – hanno rilevato Passanisi e Bonarrigo – con l’attribuzione di un maggiore decoro alla struttura ospedaliera e che risulta fattore complementare non trascurabile nella qualità dei servizi sanitari complessivamente percepita dal cittadino. Riconoscimento va dato all’iniziativa della Direzione Amministrativa del Presidio Ospedaliero, che ha saputo cogliere, con sensibilità e lungimiranza, l’estrema importanza di tali interventi di messa in ordine e sicurezza delle aree di pertinenza dell’ospedale, anche per favorire il senso civico di chi vi afferisce, effettuati in collaborazione col Settore Tecnico di Siracusa e con l’indubbio supporto della Direzione Aziendale. Il seguito sarà quello di accertare l’effettiva capienza dei posteggi rispetto alle attività di un ospedale DEA di primo livello e, al bisogno, progettarne l’ampliamento”.